ADSL lenta? Verifica se ci sono filtri p2p sulla linea!

 Alzi la mano chi non ha mai pensato che la lentezza della propria ADSL sia dovuta a filtri imposti dal provider sulla propria linea! Se siete fra questi, non può che esservi d’aiuto M-Lab (Measurement Lab), un tool completamente online sviluppato da Google, Open Technology Institute e da PlanetLab Consortium, con la collaborazione di diversi e numerosi ricercatori universitari, che mette a disposizione di 12 università americane ed europee oltre 25 server per monitorare il corretto funzionamento della connessione internet e verificare se la causa è da attribuire al provider o più semplicemente alle applicazioni del Pc.

Ma il tool non è solo a disposizione dei ricercatori universitari: cliccando infatti su Users abbiamo a disposizione al momeno sei tool per effettuare test della tipologia già riportata in precedenza.

Ottimo, davvero ottimo tool…non so se conoscete il caso "Comcast", il famoso ISP americano che è stato accusato dalla Fcc (Federal communications commission) di ridurre, in caso di intenso traffico, la banda a disposizione dei concorrenti, rendendo le conversazioni VOIP difficilmente comprensibili, favorendo così i propri servizi rispetto a quelli dei concorrenti e violando il principio di neutralità della rete.

E voi, avete l’ADSL limitata o no?

[techtags: ADSL lenta, M-Lab, Google, Open Technology Institute, PlanetLab Consortium, Comcast, neutralità della rete]

Una risposta a “ADSL lenta? Verifica se ci sono filtri p2p sulla linea!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *