Ed ora, un po' di relax

Finalmente sono a casa…son tornato ieri sera alle 20, dopo un’altra estenuante giornata di voli, ritardi, carte d’imbarco non consegnate con conseguenti maratone negli aereoporti, da Randers..ed ora spero – per un po’ – di potermi fermare a casa.

C’è bisogno di un po’ di riposo, di relax…intendiamoci: non che non voglia lavorare, è solo che preferirei non partire per un po’ e stare qui con i miei (lei in primis), per sistemare un po’ di cose che stanno cominciando ad accumularsi.

Ce la farò?

[techtags: relax]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *