Fastweb in zona Taranto 2: evitate, è meglio!

Sapevo che sarebbe finita così: numero perso e nuova attivazione Wind Infostrada da fare. Vado dal principio: ero (e sarò) un felice utente Wind Infostrada, con contratto Libero TuttoIncluso a 4Mbit e prossimo al passaggio a 7 Mega. Volevo passare a TuttoIncluso 20 Mega, ed avevo anche chiamato il 155 per conoscerne le modalità, ma poi son stato contattato da un’azienda di Taranto – che si fa passare per Fastweb ma che fa solo parte del classico gioco delle matriosche/scatole cinesi – per valutare la possibilità di subentro in Fastweb…ho accettato, e lì è cominciata la mia odissea:

  • 1 Marzo 2008: a casa mia si presenta N.I. – presunta commerciale – a cui chiedo precisione e puntualità ed alla cui presenza firmo la richiesta di attivazione di una linea Fastweb. N.I. mi assicura l’attivazione in 21 (ventuno) giorni, e mi lascia un modulo da compilare per la disdetta con Wind Infostrada e da inviare con raccomandata A.R.;
  • 8 Marzo 2008: invio la raccomandata per la disdetta a Wind Infostrada;
  • Fine Marzo 2008: Infostrada ci disattiva la linea, con una tempestività da far paura!
  • 5-6 Aprile 2008: mio fratello, non avendo avuto alcun riscontro / aggiornamento da Fastweb, contatta il responsabile A.B. alterandosi e prospettando una chiusura anticipata del contratto al mio ritorno (ero all’estero per lavoro);
  • 7 Aprile 2008: A.B. prova a contattare mio fratello, mandandogli una mail ad un indirizzo sbagliato (mail da me richiesta ad A.B. e mai ottenuta);
  • Tra questa data e la prossima provo a contattare i numeri di assistenza Fastweb (192 192 per conoscere lo stato di attivazione, e 192 193 in quanto cliente – nel frattempo ho infatti ricevuto i dati per l’attivazione con le password di accesso alla My Fast Page – ottenendo esclusivamente un telefono sbattuto in faccia dalla gentilissima nonchè frustrata signorina del call center);
  • 17 e 19 Aprile 2008: provo a contattare Fastweb, sia tramite telefono (ma la telefonata si chiude appena comunico il mio numero di cellulare) che tramite My Fast Page: ho inviato due mail, non ho mai ottenuto risposta!
  • 24 Aprile 2008: contatto A.B. che controlla lo status: in pratica il 6 Aprile 2008 lui ha provveduto di sua iniziativa a recedere il contratto, nonostante IO O MIO FRATELLO NON ABBIAMO MAI CHIESTO ALCUNA DISDETTA! Dopo una telefonata di almeno un’ora, e dopo aver avuto rassicurazioni riguardo un’accelerazione della mia pratica, ci siamo dati appuntamento a dopo le festività dell’1 Maggio;
  • 4 Maggio 2008: contatto A.B. via mail, senza però ottenere alcuna risposta;
  • 7 Maggio 2008: ricontatto A.B. via mail, e mi risponde facendomi sapere che non c’è una linea libera per la mia attivazione. Di comune accordo decidiamo di attendere qualche altro giorno;
  • 21 Maggio 2008: mio fratello si reca nuovamente nell’ufficio di A.B. e, minacciando azioni legali, ottiene da A.B. il seguente accordo: noi attiviamo una linea Telecom Italia a sue spese, e poi si effettua da quella il cambio in Fastweb;
  • 22 Maggio 2008: contatto A.B. via mail per conferma (e per fortuna), e nella sua risposta leggo che pagherà mezza spesa di attivazione, non tutta, e che il fraintendimento è nato per colpa di un suo agente…se non fosse che mio fratello ha parlato di persona con lui, e non con un agente!!!

Non l’ho mandato a cagare perchè mi ritengo una persona educata, ma gli ho comunque fatto sapere che i nostri rapporti si son chiusi con quella sua mail e che siamo in procinto di far partire un’azione legale. Attualmente sono in attesa di riattivazione Wind (che tra l’altro mi costerà 49 euro, oltre ai 40 spesi per la disattivazione)…che ne dite, ho gli estremi per una (neanche tanto) mezza causa o no?

E, come dice sempre il saggio:

Chi lascia la strada vecchia per la nuova, sa quello che lascia e non sa quello che trova!

[techtags: TuttoIncluso, Wind, Infostrada, 155, Fastweb, 192192, 192193, Taranto]

2 risposte a “Fastweb in zona Taranto 2: evitate, è meglio!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *