[Ministranti Football Match #3] Schiappe – Scarsi 5-4

La cronaca

In un "Santa Famiglia" in cui a farla da padrone è il vento, si è svolta ieri la terza sfida tra le Schiappe e gli Scarsi. A portare a casa i tre punti stavolta sono i rossoblu capitanati da Masella, in una partita in ogni caso equilibratissima e piena di capovolgimenti di fronte.
L’inizio è al cardiopalma: 30 secondi e le Schiappe son già in vantaggio, con Loconsole decisamente in serata, ma gli Scarsi pareggiano dopo meno di un minuto con un rigore procurato e trasformato da capitan Settembre. Di qui una incredibile partita in cui a farla da padrone è la tattica: entrambe le squadre sono infatti disposte perfettamente in campo, e nonostante giochino entrambe con un uomo in meno (le Schiappe addirittura con due, con Aresta girato in prestito gratuito e senza diritto di riscatto dagli avversari ) sono pochi gli spazi a disposizione degli attaccanti. Sono due lampi di Tosi – su errore della difesa rosanero – quelli che sembrano chiudere la partita, con le Schiappe che chiudono in vantaggio il primo tempo sul 3-1.
La ripresa ricomincia con lo stesso ordine tattico del primo tempo, tante azioni in velocità ma spazi ancora molto chiusi. Poi, di colpo, la fiammata: Pierri s’inventa un gol da antologia, scartando praticamente tutta la difesa avversaria e beffando Masella in uscita, e lo stesso Masella non riesce a chiudere su Guglielmo Labalestra che con un preciso tiro insacca. Non impeccabile il portiere Buzzerio, che però è vistosamente coperto da Settembre (l’arbitro non ha visto nulla, sapremo meglio al BROGesso di Biscardi se il gol era da annullare o meno). In ogni caso, è 3-3, si ricomincia, e ormai gli equilibri son saltati.
Le squadre sono ormai allungate, e si procede con i lanci lunghi, che premiano le Schiappe: troppo spesso infatti gli Scarsi si son fatti soprendere lasciando solo Loconsole che si scatena, dopo il momentaneo nonchè splendido secondo gol – quello che vale il 4-3 per gli Scarsi – di Pierri, e segna la sua tripletta personale.
Triplice fischio, è stavolta è 5-4 per le schiappe, in una partita bellissima e correttissima conclusasi con il terzo tempo a bordo campo.

Tabellino

Marcatori: Loconsole (Sch), Settembre [R] (Sca), Tosi (Sch), Tosi (Sch), Pierri (Sca), Labalestra Gu. (Sca), Pierri (Sca), Loconsole (Sch), Loconsole (Sch)
Ammoniti: Nessuno
Espulsi: Nessuno

Le pagelle di Paolo Ziliani

Scarsi:
Masella 7 – Amministra con ordine la retroguardia, e non disdegna qualche discesa in avanti. Preziosi i suoi assist per Loconsole, che portano il compagno ad essere smarcato al centro dell’area. Geometra.
Buzzerio 6,5 – Un po’ sottotono rispetto alle precedenti uscite, ma sicuramente una prestazione più che sufficiente al centro della difesa. Importante.
Loconsole 7.5 – Scatenato davanti alla porta, segna 3 gol ma ne sbaglia almeno altri 7. Da riprovare. Inzaghi.
Moretti 6.5 – Conferma di trovarsi bene in difesa sul centrodestra, a fine partita afferma di volersi provare anche da portiere. Che sia un nuovo Buffon? Sorpresa.
Aresta 7 – Anche in prestito senza diritto di riscatto agli avversari conferma quanto di buono ha fatto vedere all’esordio: pressing e senso della posizione, anche se a volte soffre contro quel marcantonio del suo capitano (quello giusto in rosanero ). Sicurezza.
Tosi 7.5 – Alterna buoni match a partite in cui sparisce: stavolta ne segna due, appena tocca palla tenta il tiro. Anche tornando a casa, ha tolto la palla ad un ragazzino ed ha tirato in porta. Cecchino.

Schiappe:
Labalestra Giancarlo 6.5 – La difesa lo lascia troppo solo, e lui fa comunque il suo dovere, senza troppe colpe sui gol. Martire.
Esposito 7.5 – Un mastino, stavolta è lui che chiude la porta, tant’è che gli avversari son costretti a passare dall’altra parte. Granitico.
Labalestra Guglielmo 5 – Benino in difesa – dove Loconsole gli sfugge praticamente sempre – e quasi peggio in attacco, dove trova un gol fortunoso ma troppo spesso perde palla senza favorire i compagni di squadra. Masochista.
Latanza 6.5 – Sta crescendo: fa il suo in copertura, e spesso si fa trovare pronto in avanti, la fascia sinistra stasera è la sua. Sgusciante.
Pierri 8 – Incredibile il gol del 3-2: prende palla a centrocampo ed arriva fino in porta. Fa salire la squadra, in velocità non ce n’è per nessuno, e se la palla è in avanti lui c’è. Funambolo.
Settembre 7,5 – Serve molto i compagni, cerca spesso la rete personale che trova su calcio di rigore e chiude bene in difesa. Se non gli mancasse il fiato… Spompato.

CLASSIFICA MARCATORI

Ed ecco a voi, aggiornata, la classifica marcatori dei ministranti!!!
5 Loconsole, Pierri
4 Labalestra Gu.
3 Tosi 3
2 Buzzerio, Settembre
1 Cesario C., Moretti, Latanza

Nuova rubrica: LA MEDIA VOTI!!!
Nota: sono mostrati esclusivamente coloro che hanno giocato almeno 3 partite, sarà questa la regola generale

Pierri 7.6
Masella, Tosi, Settembre 6.8
Buzzerio, Loconsole 6.6
Esposito 6.5
Latanza, Labalestra Gu. 6
M.V. Scarsi: 6.78
M.V. Schiappe: 6.44

[techtags: Ministranti, Santa Famiglia, calcetto]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *