Sondaggio de “La Voce del Popolo”: Si alla chiusura dell’area a caldo e al risarcimento dei danni

Si alla chiusura dell’area a caldo e al risarcimento dei danni“: è questo il risultato di un sondaggio realizzato da "La Voce del Popolo" nei giorni scorsi qui a Taranto. Non mi sorprendono le cifre: dividendo le stesse domande in due aree di interesse (Pro-Ambiente e Pro-Industria), i risultati parlano chiaro…la popolazione tarantina è cosciente del problema ambientale e vuole risposte dalle istituzioni. Eclatante il risultato per il terzo quesito, che chiede la preferenza tra il continuare con gli stessi livelli di produzione oppure ridurre ed incentivare il turismo: qui i valori oscillano tra l’88% e il 90%.

Il sondaggio è stato realizzato a cura della dott.ssa Alessandra Congedo, per la tesi di laurea in Scienze della Comunicazione dal titolo “Effetti della comunicazione deterministica nella dicotomia ambiente/industria in una realtà fortemente orientata al recupero salutistico ed ambientale“.

Qui l’articolo, riportato dal blog Referendum Ilva

[techtags: inquinamento, Taranto, Ilva, sondaggio]

Una risposta a “Sondaggio de “La Voce del Popolo”: Si alla chiusura dell’area a caldo e al risarcimento dei danni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *