Una graffetta blu per…

Come già altri han fatto, dopo aver letto la notizia su Ubuntista.it, anch’io vi segnalo l’iniziativa del 15 ragazzo veneto Lorenzo De Nobili "Una Graffetta blu – Cosa si può riuscire a fare con una graffetta blu?". In che cosa consiste? Presto detto:

Cari giornalisti, bloggers, internauti,
sono Lorenzo De Nobili, un ragazzo di quindici anni e vivo in provincia di Venezia.
Vi scrivo per mettervi al corrente di questa mia nuova iniziativa che prende spunto da quella di Kyle MacDonald, l’ormai celebre ragazzo canadese che è riuscito dopo numerosi baratti a scambiare una graffetta rossa per un appartamento in affitto per un anno.

Io voglio provare a fare la stessa cosa barattando però una simbolica graffetta blu. L’idea nasce quasi da una scommessa con amici e parenti che non credono nelle potenzialità della rete, del computer, mie, ma soprattutto degli italiani. Molti infatti mi hanno obbiettato che Kyle è in America, e li le cose sono molto più avanti, in questo senso.

Mi servirebbe dunque ricevere il vostro supporto. Mi farebbe piacere che voi mi aiutaste a far conoscere il mio blog [ http://unagraffettablu.wordpress.com ] che farà da supporto all’intera iniziativa e in cui per altro potrete trovare altre informazioni.

Vi prego dunque di non cancellare subito questo mio messaggio, andate a visitare il Blog, contattatemi per maggiori informazioni e qualsiasi chiarimento.
Questo progetto ha del fantastico e dell’incredibile e se potesse un giorno realizzarsi sarebbe una conquista per il web italiano in generale.

Vi ringrazio per l’attenzione.

Speranzoso in un vostro aiuto,
Lorenzo De Nobili

Tutto il mio appoggio a Lorenzo, vediamo dove arriverai! Nothing is impossible

[techtags: Una graffetta blu per, Lorenzo De Nobili, Kyle MacDonald, One red paperclip]

0 risposte a “Una graffetta blu per…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *