Sopcast, p2p tv su Ubuntu

Di client p2ptv ne ho provati tanti, sia su Ubuntu che su Windows, ma come Sopcast non ne ho trovati (qui un po' di documentazione, in inglese).

Il software è di una semplicità inaudita, lo si installa da repository (basta scrivere gsopcast) oppure seguendo questa o questa procedura, lo si avvia, lui si collega e scarica la lista dei server. In base alla categoria (ad es. sport), si può vedere l'evento desiderato. Un esempio? Le partite di campionato, anche se con la telecronaca in cinese-koreano misto indiano

Per funzionare, il software si appoggia a MPlayer, ma è possibile modificare le preferenze cliccando su Menù impostazioni -> Impostazioni e digitando il nome del player che vogliamo utilizzare (voce Player (wmv)).

Link utili: TuxMind, CiaoLinux

Edit 06/11/2009: grazie alla segnalazione da parte di vito nei commenti, ecco il link per installare sopcast in Ubuntu 9.10

[techtags: Ubuntu, SopCast, p2ptv]

2 risposte a “Sopcast, p2p tv su Ubuntu”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *