Windows XP, Vista e 7: come muovere i file e le cartelle predefinite in un’altra partizione

Una delle prime cose che faccio quando installo un sistema operativo (Microsoft o Linux che sia, con il Mac non ho ancora avuto questa necessità) è quella di creare una seconda partizione da utilizzare per i documenti, in maniera tale da evitare, in caso di danneggiamento del sistema operativo stesso, di perdere tutti i dati.

Con Linux basta montare la seconda partizione come /home, in maniera tale da far si che tutti i file (ed i profili) degli utenti siano automaticamente salvati lì dentro. E per Windows? Per Windows il discorso cambia, non essendo infatti possibile creare una partizione che contenga automaticamente la cartella Document and Settings (fino a Windows XP) o la cartella Users (Windows Vista e Seven).

Per quanto la sola cartella Documenti, il discorso è abbastanza semplice: basta infatti cliccare con il tasto destro sulla cartella presente nel menu Start, quindi Proprietà -> scheda Destinazione ed utilizzare la funzione Sposta (vale più o meno con XP e Vista, non ho verificato con Seven – vedi più avanti per alcuni screenshot relativi a Vista). Un po’ più complicata, invece, la procedura relativa alla più globale Document and Settings.

In Windows XP la procedura è stata resa pubblica direttamente da Microsoft con la KB Q236621, che presenta due diversi metodi (uno per utente, l’altro relativo all’intera directory) per raggiungere il nostro scopo, personalmente consiglio un backup del registro di sistema e l’utilizzo del metodo specifico per utente.

In Windows Vista (e successivo Seven), come ho già accennato la cartella Document and Settings è stata rimpiazzata dalla cartella Users, che contiene le varie cartelle relative agli utenti configurati sul PC e le sottocartelle Contatti, Documenti, Downloads, Favoriti, Links, Immagini, Musica, Giochi Salvati, Ricerche e Video. A differenza di XP (dov’è possibile muovere la sola Documenti), in Vista ogni utente può muovere ogni sottocartella in maniera molto semplice, vediamo come.

Nella cartella Users \ mioutente, dovrò selezionarle una per volta seguendo sempre le stesse istruzioni:

User folders

Click con il tasto destro sulla cartella che vogliamo muovere, e selezioniamo la voce Proprietà:

User folders

Nel tab Destinazione (qui Location), click sul pulsante sposta (Move) .

User folders

Navigare tra le proprie cartelle fino ad aver individuato la cartella di destinazione:

User folders

Click su Applica (Apply):

User folders

Verrà ora chiesta conferma circa la volontà di muovere tutti i file dalla posizione corrente a quella nuova. Potete chiaramente cliccare su Si (Yes), ci sarà da attendere qualche minuto a seconda della quantità dei file presenti nelle varie cartelle che stiamo spostando:

User folders

Fonte delle immagini relative alla procedura per Windows Vista:

Vista4Beginners

[techtags: Linux, /home, Windows XP, Windows Vista, Windows Seven, cartelle utente]

2 risposte a “Windows XP, Vista e 7: come muovere i file e le cartelle predefinite in un’altra partizione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *